IO SONO FRANCESCA!

Buongiorno MONDO!!! Io sono Francesca.

Vorrei raccontarvi un pò di me.
Che dirvi ….iniziamo dal principio….
Al contrario di molti Chef, non ho fatto la scuola alberghiera.
Ma la mia passione sin da piccola per la cucina mi ha portato a decidere di intraprendere questa strada…
Con stupore dei miei genitori, ho “tirato” la mia prima sfoglia di tagliatelle all’età di 8 anni. Non che fosse venuta benissimo, ma con tutta la caparbietà che mi contraddistingue e la voglia assoluta di fare ai miei genitori una sorpresa, mi sono messa d’impegno e l’ho fatto.
In realtà quella è stata una delle tante sfide che ho affrontato, e tante sono le sfide che continuo ad affrontare ogni giorno nel mondo della cucina.

Golosa di ogni cosa BUONA, ho “stressato” le mie nonne e le mamme e le nonne dei miei amici affinché mi insegnassero e trasmettessero le loro conoscenze.

Certamente non “stressavo” la Mia Mamma, che “odia cucinare”. Paradossale ma vero!! In realtà però è proprio lei che devo ringraziare perché nonostante non le piacesse cucinare, ha dato a me la possibilità di esprimermi sempre in cucina.

Poi, sempre affascinata dalla ristorazione, mi sono avvicinata a questo mondo facendo la cameriera e la mia felicità stava proprio nel poter finalmente osservare da dietro le quinte questo meraviglioso mondo, cercando di carpire segreti, studiando tempi, tecniche e modi di ogni Chef.

Poi da vera GOLOSA, non potevo non imparare di più sulla parte della cucina che più mi piaceva. LA PASTICCERIA! Che bello!!! entrare in laboratorio e sentire il profumo dei croissant appena sfornati…!

Nel tempo però ho maturato l’idea, che proprio per la continua voglia che ho di imparare, il mio posto non fosse in UN SOLO posto (scusate il gioco di parole).
Quindi la decisione finale è stata quella di “trotterellare” e collaborare con varie realtà, freelance a tutti gli effetti.
Da qui viene il nome Prillèin, che dal dialetto bolognese significa “trottola”. Una “trottola” della cucina!!!

Io amo la cucina, cerco continuamente sapori, colori e accostamenti buoni…
Cucinare per me è regalare un’esperienza e io cerco ogni volta quella magia.