Catering,  Recipes

Le mie tagliatelle al #tartufo bianco

Buona domenica a tutte e a tutti!!!
Come state? Avete visto che giornate tipicamente #autunnali? Questo tempo mi ispira piatti di stagione, tanto che oggi vi voglio presentare le mie tagliatelle al #tartufo bianco. Lo so, è proprio un “piatto della domenica” perché gli ingredienti non sono certo quelli di tutti i giorni, ma appunto ogni tanto bisogna pure coccolarsi…
Le #tagliatelle le conosciamo più o meno tutti. Io le faccio ovviamente in casa e all’uovo. Per il tartufo ho scelto quello bianco per il suo inarrivabile sapore. Pensate che questo tubero era conosciuto fin dai tempi più antichi (già dalle civiltà mesopotamiche!), anche se probabilmente si trattava di varietà ben diverse da quelle che possiamo acquistare oggi. Uno “chef” come il romano #Apicio, vissuto a cavallo tra I secolo a.C e d.C., non rimase indifferente a questo ingrediente, tanto che lo inserì in sei ricette del suo “De re coquinaria”, nel capitolo dedicato ai piatti più sontuosi.
Nel medioevo venne pressoché dimenticato, per poi essere riscoperto in età moderna. Da allora, ha sempre rappresentato una materia prima immancabile per le grandi occasioni e la sua ricerca ha costituito spesso un vero e proprio “divertissement” per l’alta società, al pari quasi del gioco del polo o della caccia alla volpe.
Io le tagliatelle le tiro su al dente e le manteco con burro e un po’ d’acqua di cottura. Poi una bella grattugiata di tartufo bianco e via…sono pronte!
Buona domenica e buon appetito!!!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.